Cos’è Dora?


Dora è un luogo di discussione e approfondimento sulla psicoanalisi e tutto ciò che ad essa afferisce.
Dora è una serie di eventi, conferenze, seminari, così come, soprattutto, un portale tematico, dora.news, che sarà lanciato ufficialmente il 9 Ottobre 2018, con materiali audiovideo, lezioni, testi, recensioni, traduzioni, interviste.
Dora NON è emanazione di alcuna scuola, corrente, psicostar più o meno nota, ma collaborerà con numerose realtà istituzionali. Seguendo la lettura di Sigmund Freud e Jacques Lacan, Dora sarà però aperta alle numerose declinazioni che la psicoanalisi ha assunto nei decenni, così come a tutte le discipline dalle quali la psicoanalisi ha attinto per formulare i propri dettami teorici.
Dora è multilingue: i contenuti audio, video e testuali non saranno tradotti ma solo, all'occorrenza, sottotitolati. La gran parte sarà in italiano, ma accoglierà contributi in francese, spagnolo e inglese.
Dora sarà seria ma non seriosa, rigorosa ma non rigida.

Ah, giusto, perché proprio Dora? Per lei    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Dora_(Sigmund_Freud)
Tranquilli, parleremo spesso anche dei Casi di Freud...

Antonio Di Ciaccia presenta "L'Uno-Tutto-Solo" di Jacques-Alain Miller e Antonio di Ciaccia

Antonio Di Ciaccia, psicoanalista, Presidente dell'Istituto Freudiano e curatore della gran parte delle traduzioni dei testi di Jacques Lacan in Italia, parla a dora.news de "L'Uno-Tutto-Solo", traduzione del corso parigino di Jacques-Alain Miller dell'anno 2010-2011, pubblicato nel 2018 in Italia per i tipi della Astrolabio.

LINK alla pagina dei VIDEO DI DORA

Dora news

Eventi organizzati da Dora

“Tutti sono folli” Il delirio della normalità

Dora – Psicoanalisi e altro
Centro Heta - Fida Marche Umbria Romagna
con il patrocinio del Comune di Filattiera
CONFERENZA PUBBLICA
APERTA ALLA CITTADINANZA
Venerdì 20 luglio h 17.30
Francesca Biagi-Chai
“Tutti sono folli”
Il delirio della normalità
Sala del Consiglio Comunale di Filattiera, Piazza Castello

Dalle psicosi ordinarie alle nevrosi straordinarie e ritorno

Sabato 21 luglio
Seminario teorico ed esperienziale
9.30 Apertura del Seminario
Psicosi ordinarie o nevrosi straordinarie
Continuum e struttura
10.00-10.30 Materiali audiovisivi (Aiméee, Schreber, Nanof)
10.30-12.30 Lectio magistralis
12.30-13.00 Discussione
13.00 -15.00 Buffet in giardino

_______

 

Domenica 22 luglio
Supervisione clinica
10.00-12.30 Lettura, commento e discussione di 3 casi portati dai partecipanti (su selezione)
12.30-13.00 Dibattito
Informazioni
Il Seminario Residenziale è a numero chiuso e si terrà presso l’abitazione estiva della Dott.ssa
Francesca Biagi, Via Monteluscio, Comune di Filattiera (MS).
Verranno accettate le iscrizioni in ordine di arrivo.
Per il pernottamento e vitto saranno fornite indicazioni di strutture convenzionate.
Costi
Professionisti: weekend sabato e domenica € 130 - Singola giornata di sabato € 100
Studenti: weekend sabato e domenica € 90 - Singola giornata di sabato € 70
Verrà rilasciato attestato di partecipazione
Segnaliamo che nelle giornate di sabato e domenica si svolgerà, a Pontremoli, comune
confinante con Filattiera, il prestigioso Premio Bancarella 2018, che vedrà la premiazione
finale del Premio Bancarella Sport la sera di sabato, quella del Premio Bancarella la sera di
domenica.
Iscrizioni
info@dora.news
3802118180 – fb: dora.news

“Tutti sono folli”
Il delirio della normalità
Francesca Biagi-Chai

I nuovi orizzonti della psicoanalisi, lacaniana in primis, hanno mutato radicalmente il significato della parola “follia”, che cessa così di indicare un deficit, una tara incurabile, perdivenire invece segno indicale di risposte soggettive alla coesistenza con una mancanza che riguarda tutti, folli o sani che si possa essere.
Senza questa mancanza non può darsi l’umano, la cui marca istintiva è proprio l’ampiezza del ventaglio di possibilità di risposta a questo buco, a questo vuoto. Ciascuno costruisce quindi una propria “realtà” delirante, per far fronte al delirio del “reale”, informe, impensabile. E al nostro essere divisi, mancanti, umani.
Siamo tutti folli, quindi.
O forse la follia è altro da ciò che pensiamo.

Dalle psicosi ordinarie
alle nevrosi straordinarie
e ritorno
Seminario Residenziale
condotto da Francesca Biagi-Chai

Contatti

www.dora.news